skip to Main Content

VERIFICA IDENTITÀ

Come aprire 157107

Proprio al fine di agevolare chi decide di troncare il proprio rapporto col gioco o, in alternativa, di ridurre la propria spesa al gioco, sono state introdotte due opzioni: l'auto-limitazione e l'auto-esclusione liberamente attivabili a scelta dell'utente. Nel caso in cui l'utente si accorgesse che questo limite impostato non è congruo potrà comunque aumentarlo o ridurlo a piacimento direttamente dal proprio profilo, senza quindi dover fare ricorso a particolari ed esplicite richieste al servizio clienti. Nel caso in cui, quindi, vi accorgeste di non poter usare l'account e di non potervi effettuare alcuna ricarica, è possibile che abbiate attivato proprio l'opzione di auto-esclusione. L'auto-esclusione temporanea è attivabile e disattivabile direttamente dal profilo, quindi in questo caso basterà deselezionare l'opzione attivata. L'auto-esclusione a tempo indeterminato invece funziona in modo differente: sia l'attivazione che la disattivazione non sono infatti selezionabili dall'account del giocatore. C'è da dire comunque che l'auto esclusione a tempo indeterminato richiede almeno un periodo di stop di almeno sei mesi prima del suo annullamento. Durante questo periodo non è possibile aprire altri account anche perché probabilmente per favorire l'efficacia del percorso di riabilitazione dei giocatori compulsivi i dati dell'utente verranno comunicati all'AAMS, in modo da prevenire anche le eventuali ricadute di gioco d'azzardo compulsivo e impedire che la febbre del gioco spinga l'utente a registrarsi nuovamente.

Autoesclusione dal gioco. Come riattivare il conto dopo l'autoesclusione

Difatti questo piccolo inconveniente non è accaduto solo a me ma a tanti altri, anzi è una pratica notevole comune adottata da tutti i Bookmakers di scommesse sportive. Ma perché? Vi chiederete! La spiegazione è lampante! Dovete sapere che i Bookmakers dividono i lori clienti in 2 categorie: clienti buoni e clienti cattivi. I clienti buoni sono quelli che perdono sempre, mentre invece i clienti cattivi sono quelli che al contrario vincono sempre.

Perché iscriversi a più di un sito?

Avvenimento conviene e come scegliere i siti Perché iscriversi a più di un sito? Ma magari potranno utilizzare i bonus offerti ai nuovi iscritti per poter iniziare a fare scommesse escludendo correre rischi, e facendosi rimborsare la prima scommessa persa. Allo stesso atteggiamento, decidere di iscriversi a diversi siti di scommesse fa parte di una ben definita strategia per gli scommettitori professionisti. Per lo scommettitore medio Una differenza di 0,10 tra le quote di due siti, ad esempio William Hill e MyBet o ancora Intralot non cambierà molte cose: puntando 5 euro, ci sarà al massimo ciascuno scarto di 50 centesimi tra le due vincite. Questi soldi faranno improvviso ad essere riguadagnati, per esempio nel caso in qui i bookmaker riequilibrino le loro quote. Lo scarto invece sarà più consistente se deciderete di puntare cifre più elevate, ad campione 50 euro, e farà la avanzo nel caso abbiate fatto più di una scommessa. Le quote combinate ci daranno 25,5 per il primo allibratore e 15,87 per il secondo.

254255256257258259260
Back To Top
×Close search
Search